Certificats d’Economie d’Energie in Francia

Il sistema dei certificati di risparmio energetico (CEE), creato dalla legge sull’energia del 13/07/2005 (legge PAPA), costituisce uno dei principali strumenti a livello politico in Francia per il controllo della domanda energetica. L’obiettivo principale è ottenere risparmi energetici nei settori dell’edilizia, dell’industria, dell’agricoltura e dei trasporti e rispettare l’impegno della Francia all’interno dell’Unione Europea di migliorare di almeno il 27% l’efficienza energetica entro il 2030, rispetto agli scenari previsti.

Come funziona?

Questo dispositivo si basa su un obbligo triennale di risparmio energetico imposto dalle autorità pubbliche ai fornitori di energia. Per ricevere un CEE, questi sono quindi incoraggiati a promuovere attivamente l’efficienza energetica tra i consumatori di energia: famiglie, autorità locali o professionisti. Il meccanismo CEE è aperto anche ad altri attori del mercato, che possono anche intraprendere progetti di efficienza energetica, ricevere i CEE e venderli sul mercato, creando così un meccanismo di mercato.

Come possiamo lavorare insieme?

Siamo attivi sui mercati primario e secondario. Commerciamo attivamente i CEE, forniamo liquidità e aiutiamo le aziende a raggiungere gli obiettivi di efficienza energetica.

Deal commercio di CEE e accesso al mercato.

Ideal Contribuiamo al raggiungimento degli obiettivi nazionali di riduzione dei consumi energetici.

Alessandro Faccoli
Director Trading and Portfolio Management
+41 44  508 75 99
alessandro.faccoli@nvalue.ch

Soluzioni Correlate